Dicono di noi!

Report, estratti di articoli di giornale: Tutti loro hanno testato l’esperienza di AviaSim & Fighters Academy per te

Simulatori di combattenti

TLM Lyon – 08/10/2014

20 minuti – 06/10/2014: ” L’istruttore spiega con chiarezza e pazienza quali pulsanti utilizzare e come spingere la manetta di azionamento motori, un comando persino più sensibile del pomello del cambio: un movimento brusco e le conseguenze possono essere catastrofiche! Inutile dire che non ho nemmeno visto dove si trovava il pulsante di evacuazione! Eccoci di nuovo per un secondo tentativo, questa volta l’istruttore prende i comandi prima di farmi volare di nuovo. Davanti a me uno schermo a 180° che mostra  il cielo. Un ambiente estremaente realistico. “Attenzione signorina, dovrebbe raddrizzare le ali» mi dice l’istruttore in tono allarmante.

MétroNews – 03/10/2014: “Seduti al’interno di una cabina di un F-16  di fronte a uno schermo di 180 gradi. Gli amanti di sensazioni forti si trovano immersi a 800 km / h in un ambiente estremamente realistico. prima di prendere i comandi è necessario qualche minuto di adattamento e i consigli dell’istruttore non sono mai troppi, un livello di concentrazione elevato è necessario per evitare incidenti e goderti loop, avvitamenti e battaglie in aria. “

LyonMag.com – 04/10/2014: pilotare un jet da combattimento è ora alla portata di tutti, almeno in un simulatore … La Fighters Academy ha appena aperto le sue porte a Pixel Pole Villeurbanne. Per la prima volta in Europa, questo simulatore propone di prendere il controllo di un F-16, un jet militare usato dall’esercito statunitense. Aviasim vi propone di imbarcarvi in una cabina di pilotaggio replica di un F-16 dotata di  uno schermo a 180 gradi. Non c’è bisogno di conoscenze preliminari o di condizioni fisiche speciali, è necessario soltanto avere un’étà minima di 10 anni per far volare questo aereo alla velocità di  oltre 800 km / h.

Le Progrès – 04/10/2014: Prendere il controllo di un F16, ora è possibile … senza staccarsi dalla terra ferma!. Fighters Academy ha appena inaugurato due simulatori a Villeurbanne (Lione). Una novità unica in Europa! Gli amanti di Top Gun iniziano indossando una tuta da pilota prima di salire nella cabina di pilotaggio. I simulatori sono la replica esatta degli aerei da caccia americani.

Simulatore elicottero

Corsi AviaSim – Paura di Volare

CommeUnCamion.com (23/01/2017) : Ho testato AviaSim Avia Airplane Training

«Entrare nella cabina di pilotaggio di un simulatore  aiuta a demistificare ciò che accade nella parte anteriore di un aereo. A volte, mi sorprendeva scoprire che pilotare un aereo non è poi cosi complicato. Essere il protagonista in fase di decollo e di atterraggio mi ha permesso di dare una spiegazione a tutti quei rumori che si sentono di solito, come il suono di un lembo che si ritrae perché l’aereo ha raggiunto un’altitudine sufficiente a ridurne la velocità. Ho terminato questo stage con la consapevolezza di aver davvero imparato qualcosa utile a sconfiggere la mia paura di volare. Una terapia che ho continuato scrivendo questo articolo e che mi ha portato ad approfondire le mie conoscenze. Per la prima volta dopo molto tempo ho voglia dire: “Dove andiamo per le prossime vacanze? “. Cari amici, a voi che avete ancora paura di volare, cosa aspettate a vivere questa esperienza».

Leggi l’articolo di CommeUnCamion.com.

 

Nice Matin (07 avril 2015) : ho testato per voi i corsi aeronautici antistress AviaSim

Paura delle sessioni di volo

France 3 Normandie (23/06/2017) :Vola su un aereo di linea … Senza lasciare la terraferma!

Ouest France (08/06/2017) : Con questo simulatore, il pilota sei tu!

Mirabelle TV (24/11/2016) : Prendi il controllo di un aereo di linea a Metz!

20Minutes Nizza (06 novembre 2014) : «Nel programma di volo notturno da noi scelto, un giro sulla Baia degli Angeli. L’aeroporto di Nizza fa parte deilz 24 mila destinazioni registrate nel sistema. Sorvolando la Promenade des Anglais, si riesce ad individuare l’hotel Negresco e il capo di Nizza, tutto ciò attraverso le immagini proiettate davanti a noi. Ma dopo qualche minuto il TCAS si attiva. Un altro aereo appare davanti ai nostri occhi. Il dispositivo evita il peggio invitandoci a salire di quota. Il volo prosegue al di sopra del Mediterraneo illuminato dal chiaro di luna. Tutto tranquillo… Fino a nuovo allarme. Il motore destro va a fuoco! Appare la check-list. Escludiamo la turbina, attiviamo gli estintori e ci ridirigiamo immediamento verso l’aeroporto». 

Les Echos (14 novembre 2014) : «  Quando salite su un aereo, provate a fare caso alle persone attorno a voi, almeno la metà di loro cerca di guardare all’interno del cockpit». È proprio a questo pubblico curioso e appassionato che Aviasim si rivolge, ma anche ai passeggeri con reali timori e difficoltà».

Sud Ouest (14 ottobre 2014) : «Uno schermo a 180 gradi mostra il paesaggio. Tutti gli indicatori, le spie e i comandi sono reali. La società Aviasim ha aperto un nuovo centro a Bordeaux 2 giorni fa. I suoi simulatori sono rivolti a un pubblico di vario tipo, a partire da coloro che vogliono semplicemente concedersi la sensazione unica di pilotare un aereo fino alle aziende che offrono corsi ai propri dipendenti, ma anche per coloro che hanno difficoltà a viaggiare in aereo e vogliono imparare a gestire lo stress, grazie all’aiuto di un vero pilota».

20Minutes Bordeaux (14 octobre 2014) : «Emozioni garantite. Le condizioni meteo non sono delle migliori, il cielo è molto nuvoloso… la visibilità è molto ridotta e l’aeroporto è vicino. Sullo schermo, si riesce finalmente a intravedere l’aeroporto. L’aereo comincia ad abbassarsi. Il pilota interviene. Il simulatore si muove. La pista 10 è vicinissima. Le ruote toccano terra. La paura di sbagliare la manovra è ormai sparita. Missione Compiuta».

Lyon Plus (21 settembre 2012): «Aviasim vi propone un’esperienza totalmente inedita. Trovarsi ai comandi di un aeromobile, replica fedele di un aereo di linea europeo. Prima di decollare però, un briefing vi permetterà di scoprire il cockpit. Successivamente, sotto la guida di un istruttore, sarete ai comandi del simulatore. Mano destra sulla manetta del gas e mano sinstra sui comandi, pronti per il decollo!».

Altri articoli e testimonianze su TF1, FR3, Le Petit Paumé, Actu2Geek, Le Journal des Entreprises, LyonCityCrunch, ActionCo, Masculin.com, Info-Economique

Le Progrès (11 Ottobre 2012) : «Il punto di forza del concept è chiaramente l’aspetto formativo. Venti minuti di briefing durante i quali l’istruttorespiega il funzionamento del quadro di controllo (identico a quello di un aeromobile europeo.) e sceglie il volo da realizzare. 40 aeroporti verrano sistematicamente proposti, mais avrete comunque la possibilità di scegliere tra i 24 mila aeroporti registrati nel sistema. […] L’ambiente é ultra realistico. Aspetti positivi: assenza di cilindri di movimento che esclude la possibilità di sensazioni di nausea e permette dunque di godersi l’esperienza a pieno».

Métronews (26 Ottobre 2012) : «La realisticità delle immagini degli aeroporti e del background mi dà l’impressione di essere davvero in volo. Stress compreso. Una volta in volo, posso ammirare terra e mare come un vero pilota, .[…] Insomma, questo apparecchio destinato anche ai professionisti, propone delle emozioni uniche a tutti i curiosi di aviazione . Persino i bambini posso approfittare di  questa esperienza a partire dall’étà di 10 anni».

Lyon City Crunch (15 Ottobre 2012): «Un cockpit nel suo insieme è stato ricostituito per offrire il massimo della realisticità. Un amabile istruttore (uno vero, e rigorosamente qualificato) vi insegnerà a utilizzare questo imponente apparecchio. Potrete scegliere tra un vastissimo numero di aeroporti e anche la durata del volo. L’esperienza è davvero piacevole (sentirsi al comando di uno degli aeromobili più potenti del mondo) e impegnativa (è necessario un livello di concentrazione elevatissimo e bisogna essere dotati di un’ottima  precisione per poter far atterrare l’aereo)».

Le Petit Paumé (19 Ottobre 2012) : «La mia prima impressione? Mio Dio a cosa servono tutti questi pulsanti? Ce ne sono a migliaia!». Nessun problema, il co-pilota è qui per spiegarci tutto quanto. Sono già completamente immerso anche se non siamo ancora decollati. Oplà, vai con il decollo… Con calma, mi alzo le maniche, mi addrizzo, mi stabilizzo e ascolto attentamente i consigli del mio istruttore. Sembra di essere su un aereo vero, nel cielo immenso ma senza passeggeri (il che non mi dispiace date le mie scarse abilità da pilota). Improvvisamente, un temporale fa la sua comparse all’orizzonte. Panico a bordo, sarà necessario modificare il piano di volo! Continuo lentamente la mia traversata quando ad un tratto si presenta un guasto al motore… bisogna mantenere i nervi saldi! Mi stabilizzo e riparto finalmente alla volta di Hong-Kong per un atterraggio su una delle piste tra le più insidiose al mondo. Insomma, lo avete capito da soli, le simulazioni di voli aerei sono già disponibili a Lione! Affrettatevi!»

For any press request, please contact

Paul Montserret
Email : presse@aviasim.fr
Phone : +334 37 66 07 19

AviaSim